Nuotare nella Pietra Acquamarina

Nuotare In Acquamarina

Piscine Acquamarina

Quando ero piccola, mia madre aveva un'amica molto vivace di nome Sophie, qualcuno che sembrava uscita da una rivista di moda con i capelli neri e gli occhi radiosi, che aveva sempre qualcosa da dire. 

Sophie indossava un incredibile anello acquamarina, taglio cuscino e incastonato in oro bianco. Ricordo che l'anello era così grande che ho pensato, "deve portarlo fuori a fare una passeggiata" come faresti con un animale domestico, ogni volta che viene a trovarlo. 

La magnificenza di quella pietra Acquamarina danza ancora nella mia memoria. Catturerebbe la luce e invierebbe frammenti di felicità attraverso il soffitto e la stanza. Quando ho incontrato Sophie per la prima volta, ho pensato che probabilmente avrei dovuto "baciare l'anello" perché aveva un fascino che stava da solo. Pozze d'acqua blu che si riflettono sulla sua mano, invitando a entrare e tuffarsi.

Miti e leggende

Nuotare In Acquamarina

Il colore dell'Acquamarina è derivato da tracce di ferro nella struttura cristallina del berillo. La pietra cresce in lunghi frammenti con una forma di cristallo a sei facce. Essere un pleocroico (la proprietà di alcuni cristalli di esibire colori diversi se visti da diverse direzioni sotto), mostra diversi colori in modo spettacolare.

Il nome Acquamarina deriva da due parole latine, Aqua, che significa acqua e Marina, che significa mare. Il primo uso documentato dell'Acquamarina risale al 300-480 a.C. quando si diceva che la pietra fosse usata in un amuleto per Poseidone, il dio greco del mare. 

L'acquamarina può essere trovata nell'arte fatta dai greci che risale a migliaia di anni. I romani credevano che potesse curare i disturbi medici e associavano la pietra a Nettuno, il re del mare. Nettuno era noto per regalarlo alle sirene.

I marinai credevano che l'acquamarina provenisse dallo scrigno del tesoro della sirena e che avrebbero gettato acquamarina nell'acqua come si diceva per calmare gli dei.  

Gli egiziani e i sumeri credevano che avrebbe congelato il processo di invecchiamento radicale, mantenendo la loro giovinezza e garantendo la felicità. Gli egizi lo portarono anche con loro per il loro viaggio nell'aldilà. Oltre che in Brasile, l'acquamarina si trova anche in Kenya, Afghanistan, Russia e in altre parti del mondo.

Quanto è grande?

Pietra Acquamarina

Nel 1936 il presidente brasiliano Getulio Vargas e sua moglie regalarono alla signora Eleanor Roosevelt un'acquamarina da 1,298 carati chiamata Roosevelt. Proveniva dalla collezione privata di Vargas e dalla miniera di Minas Gerais. Nel 1947 la signora Roosevelt donò la magnifica acquamarina alla Biblioteca Roosevelt.

La pietra più grande trovata è l'acquamarina Dom Pedro scoperta in Brasile negli anni '1980, dal nome dei primi due imperatori brasiliani, Pedro I e Pedro II. Tutti i cristalli grandi vengono immediatamente nominati quando vengono trovati.

Dal 1992 al 1993, l'acquamarina Dom Pedro è stata tagliata da Bernd Munsteiner, (un maestro designer e tagliatore di gemme di terza generazione, formato da suo padre e suo nonno) che ha studiato la pietra per molti mesi. Non si concentrò sul peso in carati, la sua unica preoccupazione era quella di realizzare qualcosa di eccezionale, mai visto prima. 

Ci voleva una concentrazione così grande che avrebbe lavorato solo 2 ore alla volta, impiegando quasi 6 mesi per completare il suo capolavoro. Ha anche incorporato la sua visione come parte di questa acquamarina e ha aggiunto il nome Ondas Maritimas "Onde del mare" e la pietra rimanente è alta 14 pollici per 4 pollici di larghezza con un peso di 10,363 carati (circa 4.6 libbre). Questa bellezza è in mostra al Museo Nazionale di Storia Naturale.

Riuscite a immaginare di dormire accanto a una pietra così grande? Mi chiedo se ti manterrebbe fresco in una giornata calda? Andando alla deriva, ammirando la bellissima tranquillità.

I colori acquamarina del mare

Acque oceaniche color acquamarina

Oggi l'acquamarina viene utilizzata per celebrare il 19th Anniversario di matrimonio e i colori vanno dal verde mare, al blu-verde e al verde acqua. I blu che si trovano sull'acquamarina derivano da due tipi di ferro, ferro ferroso e ferro ferrico.  

Il ferro ferroso è responsabile dello splendido blu e il ferro ferrico aggiunge gli spruzzi di verde alla pietra. La maggior parte dell'acquamarina è trattata termicamente per rimuovere il verde, mantenendo le splendide tonalità blu per cui è più conosciuta. Il blu acquamarina più profondo e raro è indicato come blu di Santa Maria, dal nome in onore di Santa Maria de Itabira, che è il sito in Brasile dove furono scoperte le prime pietre di questo tipo negli anni '1950.  

Negli Stati Uniti l'acquamarina è la gemma ufficiale dello stato del Colorado che si trova sulle cime delle montagne del Monte Antero e la montagna bianca in Colorado contiene alcune delle gemme di migliore qualità conosciute dall'acquamarina. L'acquamarina è diventata la gemma ufficiale il 30 aprileth, 1971 da un atto dell'Assemblea Generale. L'acquamarina è una delle gemme più apprezzate al mondo.

Indipendentemente dalla tua preferenza sul colore che preferisci, l'acquamarina più blu o più verde, il colore è neutro e si adatta a ogni tonalità della pelle. Una spruzzata di questa brillante gemma è sempre sorprendente e può essere indossata tutto l'anno.

I cugini a Acquamarina sono Emerald e Morganite, bellissimi parenti.

Messaggi simili